Il primo squillo è arrivato. L’azienda di abbigliamento Nike, da tempo impegnata nella lotta per la riduzione della disparità retributiva tra gli atleti di sesso maschile e femminile, passa ai fatti.

La fuoriclasse del Lione Ada Hegerberg, dopo un lungo corteggiamento, ha firmato un contratto monstre di sponsorizzazione tecnica il brand americano.

I dettagli del contratto non sono stati resi noti ma indiscrezioni parlano di un contratto da più di un milione di euro, avvicinando così la giocatrice ai top player maschili.

“Personalmente questo per me è un passo rivoluzionario nella mia carriera”, dichiara la Hegerberg “Nike ha ispirato milioni di persone nello sport e questo è un punto di svolta in questo mondo anche per le donne per alzare il livello”.

L’attaccante nativa di Molde è stata la prima vincitrice del Pallone d’Oro femminile nel 2018 ed è stata nominata Calciatrice femminile dell’anno nel 2017 e nel 2019. I suoi gol hanno aiutato il Lione a vincere il titolo nazionale per cinque stagioni consecutive e a conquistare la Champions League femminile nelle ultime quattro stagioni.

“Le mie prestazioni mi hanno portato qui”, conclude, “e ora voglio continuare a scrivere la storia con l’aiuto di Nike, dentro e fuori dal campo. Sono entusiasta di far parte di questa squadra”.

L’accordo con la vincitrice del primo Pallone d’Oro femminile è un passo importante nel mercato delle sponsorizzazioni sportive legate al calcio femminile.