La figura dello sponsor in questo momento particolare della storia del calcio femminile sono di fondamentale importanza. Un sostegno economico e amplificatore di valori unici, sempre più apprezzati dai tifosi.

Molti brand hanno capito che il pubblico perfetto non è da ricercarsi investendo, e tanto, nel calcio maschile. Spesso infatti le dirigenze dei club si mostrano piuttosto pigre e preferiscono estendere le sponsorship maschili anche alla squadra femminile. Questo non permette alla società di valorizzare la squadra femminile e sfruttarle a pieno come driver commerciale. Non sorprende quindi vedere squadre femminili sponsorizzate da brand totalmente fuori target e migliaia di appassionati raggiunto da sponsoring brand con i quali non hanno nessun livello di connessione, né affettiva, né tanto meno comportamentale.

Appare sempre più chiaro che il miglior veicolo per accedere al target corretto è proprio quel settore femminile che tanto successo sta riscuotendo negli ultimi anni. Per questo oggi sempre più aziende hanno deciso di investire cifre più basse se paragonate  al settore degli uomini, ma con un ritorno potenziale ben maggiore.

Un esempio calzante è il nuovo Fashion Sponsor dell’Hellas Verona Women.

Uno sponsor alla moda

Maurizio Setti decide di vestire le gialloblù dell’Hellas Verona Women con il suo marchio di moda, Manila Grace. Tra le testimonial di spicco alla presentazione delle nuove divise si sono presentate Asia Bragonzi, Irene Santi, Sofia Colombo, Eleonora Oliva e Francesca Papaleo, diventate modelle per un giorno. Un connubio perfetto tra due eccellenze al femminile, nel campo della moda e sul campo da calcio.

Grazie alla linea dedicata ed esclusiva creata dal noto brand di abbigliamento, le calciatrici gialloblù si distingueranno per lo stile prima di ogni match e ad ogni evento. La crescita del calcio femminile passa anche da questo. Sempre più occhi si posano con interesse sul campionato di Serie A femminile. Finalmente questo sport sta acquisendo la popolarità meritata e, perciò, tutto quello che questo movimento rappresenta deve essere d’eccellenza, anche lo stile.

Le giocatrici hanno poi fatto una sfilata d’eccezione, indossando gli abiti del brand. Successivamente hanno fatto uno shooting indossando anche una maglia particolare: di Manila Grace per GSD Foundation. Un progetto per aiutare la ricerca sulle malattie cardiovascolari femminili.

Due icone di stile che si incontrano in una partnership che affonda le sue radici nell’equilibrio tra un profondo amore per la propria storia e tradizione e la voglia di essere costantemente avanti al proprio tempo.