Il campionato di Serie A femminile, grazie alla sua crescita economica e sportiva, sta attirando l’attenzione di numerosi marchi pronti ad investire. A beneficiare di questa situazione ci sono anche le calciatrici, che hanno avuto la possibilità di aumentare la propria visibilità e popolarità.

Numerose atlete, grazie ai brillanti risultati ottenuti in campo e alla luce del loro nuovo ruolo di influencer, sono state investite del ruolo di brand ambassador per le loro campagne marketing.

È il caso di Sofia Meneghini, difensore dell’Hellas Verona Women, che ha siglato una partnership con 3A, azienda leader nella distribuzione di articoli sportivi. Una collaborazione nata a ottobre 2019 e che prosegue tuttora nel segno di Nike.

Il colosso americano dell’abbigliamento sportivo è tra i brand che 3A distribuisce sul territorio italiano e veste proprio Sofia Meneghini. Una collaborazione tutta made in Verona. Sono scaligeri infatti sia 3A che la calciatrice dell’Hellas.

Sofia Meneghini ha iniziato a giocare a calcio sin da bambina e crescendo ha militato prima nell’AGSM e poi nell’Hellas, mantenendo un legame molto forte con Verona, sua città natale. Il suo esordio in Serie A è avvenuto a sedici anni e nel corso del tempo ha fatto parte delle selezioni nazionali giovanili Under 17 e Under 19.

Pochi mesi fa ha rinnovato il suo contratto con l’Hellas Verona. Nelle scorse settimane è stato lanciato un video promozionale dove Sofia, impegnata in una sessione di allenamento, parla dell’importanza del calcio nella sua vita e della lotta ai pregiudizi che sin da piccola ha dovuto combattere per raggiungere il suo sogno. Che ora può finalmente vivere, grazie anche a Nike.

Il talento e i valori che la contraddistinguono le hanno permesso di emergere e hanno convinto uno dei più grandi brand di sportswear ad ingaggiarla nel proprio team.

La giovane calciatrice è pronta a giocarsi le proprie carte nel campionato appena iniziato e non vedel’ora di mettersi in mostra.“È stata un’attesa troppo lunga, nella quale ogni singola cosa di questo sport mi è mancata come l’aria! Continuerò a proteggere il mio sogno…per amore del calcio”, ha dichiarato Sofia.